Aperture

Aperture v. 0.1

Sull’Isola, quando c’è un crollo, si costruiscono muri di cemento e poi si dimentica.
Un primo tentativo di aprire delle finestre in questi muri, utilizzando la fotografia per mettere in luce i luoghi abbandonati nelle arterie dell’Isola. Restituire le immagini che raccontano la vita e la memoria della gente alle strade e ai vicoli. Libere di essere lette, interpretate e anche modificate dallo scorrere del tempo e della vita.
Contro i muri di cemento e i muri che vorrebbero le immagini intrappolate o al servizio di logiche di profitto.